Un occhio guarda alla tradizione, l'altro al nuovo che avanza.
CibOfficina offre un’altissima qualità nei prodotti che nascono nel laboratorio di questa cucina d’asporto dove lo chef professionista Filippo Bettin unisce sostanza e creatività, salute e cultura dell’equilibrio tra sapori ponendo in primo piano la semplicità della bontà della materia prima e della cottura a regola d’arte.

Antipasti

Il lungo bancone si apre con una parte tutta dedicata agli antipasti di pesce, carne o sole verdure.

Arancini di riso, tramezzini, tortine agli ortaggi, fiori di zucca ripieni, cipolline glassate, asparagi e pancetta, caponata siciliana possono lasciare spazio ai bovoeti della nostra tradizione, alle sarde o ai gamberi in saor, e poi ancora alici marinate, sarde alla milanese, canestrelli al forno, cappesante, polpette di granchio, e i classici baccalà e dentice mantecati.

Su ordinazione si può chiedere di creare piattini di antipasti misti che contengano i più affini al proprio gusto personale.

Primi piatti

Da buon locale veneto, non possono mancare i primi ispirati dai prodotti tipici del territorio come le crespelle con i bruscandoli, il pasticcio con bruscandoli, asparagi e gamberi o le girelle di crespelle con le verdure del litorale, ad esempio.

Le tradizionali lasagne alla bolognese, le melanzane alla parmigiana, le lasagne di pesce, il pasticcio ai quattro formaggi, la pasta ripiena, sono invece ricette che nel sapore vogliono mantenere la loro storia.

L’estro dello chef si esprime in piatti un po’ insoliti: insalata di pasta con mozzarella di bufala, asparagi e pomodori confit, crespelle di zucca e ricotta e le fantasiose vie verso l’esotico che stanno riscontrando grande seguito: moussaka greca, paella, riso bianco mischiato a riso venere e condito con gamberi e verdure saltati che fa molto oriente.

Secondi piatti

Appetitosi secondi di carne sono dedicati a chi si affida all’esperienza e alla professionalità dello chef: polpette di chianina, spezzatino di vitello, arrosticini di pollo, costine allo spiedo, arrosto di vitello, pollo alla diavola, vitello tonnato, cevapcici della tradizione balcanica.

I secondi di pesce possono essere leggeri e appaganti come le insalate di mare con gamberi e asparagi, insalate di seppie, carote e zucchine saltate, insalate di piovra, sedano e pomodorini, insalate con gamberetti zucchine e pomodorini; possono contenere tanto gusto e sapore nei piatti alla griglia di seppie, sogliole, salmone e coda di rospo; e possono mostrare tutta la cultura del cibo nelle ricette più elaborate come il pesce al cartoccio con le verdure, nelle rivisitazioni delle seppie in umido, dei calamari ripieni o nelle raffinate innovazioni come i gamberi in pasta kataifi.

Il fritto misto di pescato fresco, particolarmente croccante, non manca mai all’appello.